“Juve candidata alla Champions”

Emery: “Vogliamo provarci, la voglia è vincere”

Smeriglio fai un passo lì fate come percentuale di successo, ma la sua squadra sarà un osso duro da decifrare: “Abbiamo dimostrato di essere capaci di competere e di reagire, disegnando la prima fase. Abbiamo dimostrato le nostre qualità, il ritorno non cambia la storia, però: sono favoriti, sono tra i candidati a vincere la Champions League per la loro storia e “Ma noi vogliamo dimostrarlo, vogliamo dimostrare che questo posto ce lo meritiamo. Vogliamo mettere un’altra pietra nel nostro cammino: la voglia è di vincere, la gente è fiduciosa, andiamo a Torino con l’intenzione di essere i protagonisti”.

Emery: “Alcuni giocatori recuperano, Albiol serve in queste partite”

u Villarreal recupera diversi uomini per la parte avversa fate: il bomber Gerardo Moreno e il difensore Raul Albiolentrambi in dubbio fino alla fine: “Riprenderemo alcuni giocatori, non so se giocheranno dall’inizio perché mancano ancora 24 ore alla partita. Aspettiamo qualche dettaglio prima di decidere. Gerardo Moreno è in un gruppo, funziona. Abbiamo esperienza in questo contesto, vogliamo essere prudenti nel prendere decisioni di fronte a una gara così importante e difficile. Gerard è un aiuto importante, se riuscissimo a inserirlo sarebbe importante. Indipendentemente dalle capacità di ognuno, sappiamo creare una specie di gioco, ma se non c’è, lo proveremo con le nostre armi di scorta”. Albiol: “E’ un giocatore esperto, perfetto per queste partite. La sua presenza è importante, viene da una gara dove si è riposato per un problema muscolare, si è allenato bene. Aspettiamo domani ma per noi è un giocatore importante. , nel gioco ancora di più. È un plus da poter usare, avere qualcuno che sa già come gestire questi giochi, questi scenari, è il più “sicuro” di tutti noi”.

Emery: “Continueremo a girare per evitare che succeda”

u Villarreal È pronto anche per giocare più di 90 minuti a Torino: “Ci stiamo preparando per una gara per essere competitivi negli anni ’90 e anche per il possibile proseguimento. Senza il vantaggio dei gol in arrivo c’è la possibilità che le partite vadano ai supplementari più spesso. In casa sono favorite. davanti ai loro fan. ma noi vogliamo farlo. Stiamo aspettando questo gioco, per poter competere e con l’idea di farlo. Qui Juve vincono più di quanto parlino e non perdono quasi mai, hanno una grande difesa, sono vicini agli avversari, hanno individualità che possono fare la differenza”. Tattiche pronte a prevenire fate giocare il gioco: “Hanno giocatori di qualità che sanno segnare. Ce l’hanno alex sandro e Quadrato che hanno la capacità di attaccare all’esterno e raggiungere l’area con più giocatori, da Locatelli un Rabiota fino a Artù che è un giocatore che sa controllare la palla e il gioco. Lo sappiamo, dobbiamo prepararci e le nostre armi domani dovranno includere la difesa. Dobbiamo mantenere la palla in movimento in modo che non debbano essere aggressivi. Vogliono vincere negli anni ’90, sarà una partita dove ci saranno tante cose e in questo saremo pronti”.

Emery: “Juve tra le prime cinque d’Europa”

Sembra, ma non è un finale. Smeriglio dice chiaramente: “Sappiamo che non è una finale. Loro sono i favoriti, sappiamo di poter perdere ma dobbiamo concentrarci anche su altri aspetti. Prepariamo la partita con fiducia, rispettiamo l’avversario e dobbiamo giocare bene per vincere. Io speriamo che avremo successo, la base è qui, siamo ottimisti “. Ricorda con il fate: “Ho positivo e negativo, ma sappiamo tutti cosa rappresenta fate. È una delle squadre italiane più importanti con numerosi trofei, è sicuramente tra le prime cinque in Europa”. Per i tifosi, circa 600, che seguono la squadra ad Allianz, Smeriglio ha un messaggio: “Questo club ci dà l’opportunità di essere in Europa con una struttura importante e giocheremo contro uno dei migliori in Europa. Vogliamo aiutare i nostri tifosi a sentirsi orgogliosi del nostro viaggio. Vogliamo condividerlo con i nostri tifosi, per essere qui per continuare su questa strada”.