Il Parma di Buffon frena con la Reggina. Monza vince per 9 a 11

Continua la prestazione altalenante del Parma di Buffon che pareggia 1-1 al Tardini contro la Reggina e ferma -8 dalla zona playoff. Il Pisa vince per la seconda volta consecutiva, battendo 1-0 il Pordenone, e porta momentaneamente il Lecce in testa alla classifica. Monza, in nove uomini al Tombolato dal 59′, vince incredibilmente nella finale contro il Cittadella. Tre punti importanti in chiave salva la Spal di Pepito Rossi che ha battuto il Como 2-0.

Serie B, u classifica

Parma-Reggina 1-1

Dopo due vittorie consecutive, la Reggina ottiene un punto importante a Parma di Buffon e si porta provvisoriamente a -3 dalla zona playoff. I Dukes aprono le marcature al 20′ con un tiro veloce di Brunetta su colpo di testa di Simy. Gli amaranto si sono incuriositi dopo il gol del vantaggio degli ospiti e il direttore di gara Abbattista è costretto a dare cinque ammonizioni ai calabresi tra il 24 e il 31. Il Parma sfiora il raddoppio con un sinistro di Rispoli. Turati. Al 65′ la Reggina pareggia grazie a un tiro ravvicinato di Lombardi deviato a lato da Cobbaut. Dieci minuti dopo Vazquez ci prova ma Turati, sul suo palo, non si stupisce e rifiuta palla. All’83’ Simy tira di poco e all’85’ il portiere della Reggina è sempre decisivo su una conclusione fuori Vazquez.

Parma-Reggina 1-1: cronaca e statistiche

Cittadella-Monza 1-2

Il Monza, in nove uomini dal 59′, ha vinto la finale contro il Cittadella. Prima occasione per gli ospiti con un diagonale di Beretta parato da Di Gregorio. Al 10′ Gytkjaer si presenta davanti a Kastrati ma tarda a finire e viene raggiunto da Pavan che batte il pericolo. Quattro minuti dopo è Valoti a sbloccare la partita con un touchdown sotto la porta su sviluppo di un corner. Il Cittadella risponde subito con una conclusione dalla linea di Baldini respinta in corner da Di Gregorio. Al 37′ rigore assegnato all’ospite per un contatto tra Pavan e Carlos Augusto. Da undici metri, Baldini ha segnato il gol dell’1-1. Ad inizio ripresa il difensore del Monza torna in negativo con un contrasto su Tounkara che gli costa il secondo cartellino giallo. Al 59′ Monza è ancora nove dopo l’espulsione di Donati. A metà ripresa, nel momento di massima difficoltà, gli ospiti trovano il gol del 2-1 finale con Ciurria che sfrutta un errore di Donnarumma.

Cittadella-Monza 1-2: bilancio e statistiche del match

Pordenone-Pisa 0-1

Seconda vittoria consecutiva del Pisa che attira momentaneamente il Lecce al primo posto. Settima sconfitta consecutiva, invece, del Pordenone che vede sempre più retrocessione in Serie C. Prima occasione per gli ospiti con un colpo di testa sul secondo pallone di Torregrossa per Puskas che, da due passi, ha colto il destino. Al 26′ il Pisa sostituisce l’azione precedente a rovescio e l’ex attaccante di Sampdoria e Brescia sigla il gol che regala agli undici i tre punti di D’Angelo.

Pordenone-Pisa 0-1: cronaca e statistiche

Como-Spal 0-2

La Spal batte il Como 2-0 e si porta momentaneamente a +7 dalla zona retrocessione. Prima occasione per gli ospiti con una conclusione dal tabellone di Da Riva messo in corner da Facchin. Altra grande occasione per la Spal con una testa di Mancosu che esce dai baffi. Al 32′ gli undici di Venturato passano in vantaggio grazie ad una gamba in zona Vido. Sul finire del primo tempo la Spal sfiora il raddoppio con un colpo di testa di Columbus negato da Facchin. Ad inizio ripresa cross centrato da Da Riva e al 57′ ciceretti ci prova con una conclusione violenta da fuori respinta da Thiam. Al 71′ la Spal chiude la partita grazie al neoentrato Melchiorri.

Como-Spal 0-2: cronaca e statistiche